Progetti eolici | ELDER Eolic StreetLigth Distributed Energy Resource

L’energia eolica è destinata ad avere una quota crescente nella produzione di elettricità a livello nazionale. Il consumo elettrico nel 2006 in Italia è stato di 338 miliardi di kWh di cui 3 (poco meno dell’1%) prodotti con l’eolico .

I grandi impianti eolici sono ad alta efficienza ma invasivi e vulnerabili agli eventi atmosferici estremi.
Il microeolico supera questi svantaggi ma è una soluzione meno efficiente e più costosa.

SIT propone ELDER : il microeolico integrato con i pali dell'illuminazione stradale:

  • Utenza distribuita: piccoli impianti nella taglia 0.5-2 kW. La scelta di piccole taglie permette installazioni su pali di 6-8 metri per esempio gli attuali pali della luce.
  • Tecnologia: la struttura più adatta è il generatore ad asse verticale di cui sono in corso di sviluppo soluzioni di ottimo design e prestazioni.
  • Economie di scala: gli enti locali possono gestire le wind factories distribuite. Si stima che un 20% delle palinature siano utilizzabili. Questo equivale a 2.4 GW, ben più della potenza ad oggi installata in Italia.
ELDER
Logo Premio Vespucci 2008

Il progetto di impianti microeolici ELDER ha ricevuto il terzo premio nell' edizione 2008 del Premio Vespucci un riconoscimento alle idee e ai progetti imprenditoriali più brillanti e innovativi, per valorizzare l’ingegno e il ‘saper fare’ toscano promosso dal Consiglio Regionale della Toscana e da Confindustria Toscana.

top